Parola Nuda di Marco Cinque

10,00

Ciò che questo libro annuncia e contiene è il ritrovamento e la riappropriazione della Parola in quanto significante che dà voce al Vero.
Per questo essa trapassa e supera le banalizzazioni che la vorrebbero assoggettata al potere, tanto da costituire una lingua speciale che è tutta da abitare, una sempre nuova visione del mondo, che l’intelletto conosce e ama, che il cuore fa scaturire dal profondo di sé come una eluardiana e poeticissima goccia di candore che brilla dopo il pianto. Dalla postfazione di Antonino Caponnetto

Descrizione

Vi è in fondo, nella poesia di Marco Cinque, proprio tutta l’urgenza di svelare il suo più profondo pensiero, l’urgenza di nascere nella nostra mente, di scorrere nelle nostre vene, di farci palpitare l’animo, di innestarsi nel nostro cuore per deflagrarvi con tutta forza il suo messaggio.
La sua è una parola essenziale, ma tagliente. È una parola pura, ma che lascia un segno. È una parola lieve, ma che erompe con la forza del suo impegno, senza orpelli o accessori, rivestita solo di se stessa. È così che ci incanta, è così che emana tutta la prorompente forza del suo messaggio e la nuda bellezza che la permea.
Dalla nota di Alessandra Bava.

Informazioni aggiuntive

Titolo

Parola nuda

Autore

Marco Cinque

Pagine

122

ISBN

978-88-99615-30-7

Prezzo

10,00

Data pubblicazione

Marzo 2017

Se desideri un libro del nostro catalogo, mandaci una mail: associazionepellicano@gmail.com. Rimuovi